e-commerce22 Settembre 2021by pierluigi6 TENDENZE DELL’E-COMMERCE AL DETTAGLIO A CUI FARE ATTENZIONE NEL 2021

Attraverso l’e-commerce, le aziende al dettaglio hanno acquisito utenti sostanziali nel corso degli anni e questo numero crescerà esponenzialmente nel tempo. Stare al passo con gli ultimi sviluppi dell’e-commerce è fondamentale per creare una competitività all’avanguardia nello spazio di vendita al dettaglio.

1. Il social commerce (Scom) diventerà la norma

Il 30% degli acquirenti online afferma che probabilmente acquisterebbe gli stessi prodotti tramite i social media. Il 23,7% degli utenti di Internet afferma di scoprire nuovi marchi e prodotti sui social media tramite consigli o commenti. S-Com consente ai consumatori di acquistare prodotti da un’azienda di terze parti e le aziende a loro volta possono beneficiare di S-Com in vari modi:

      • Costruisci fiducia e fedeltà al marchio.
      • Abilita il checkout senza attrito
      • Aumenta le vendite tramite gli acquirenti mobili
      • Ottieni costantemente un buon traffico di clienti

Usa questi strumenti S-Com per amplificare la presenza sui social media della tua azienda.

      • Pagina del negozio di Facebook: Facebook porta circa l’85% di tutti gli ordini sui social media.
      • Post acquistabili su Instagram: aggiungi tag di prodotto ai post di Instagram, consentendo agli utenti di effettuare acquisti immediati quando vengono cliccati.
      • Pin dei prodotti Pinterest: Pinterest facilita l’esperienza di acquisto attraverso i pin di marketing.

2. L’uso dell’intelligenza artificiale (AI) aumenterà

L’intelligenza artificiale è diventata un potente strumento per comprendere le scelte dei consumatori e le abitudini di navigazione. Parliamo dei vantaggi cruciali dell’intelligenza artificiale per il tuo business online.

      • L’88,05% degli ordini di acquisto online è stato abbandonato, secondo un rapporto del 2020. Usa l’intelligenza artificiale conversazionale per creare un effetto “venditore” per l’esperienza di e-commerce.
      • Secondo un recente  studio, “i motori di personalizzazione intelligenti utilizzati per riconoscere l’intento del cliente consentiranno alle aziende digitali di aumentare i loro profitti fino al 15%”. Fornisci un’esperienza di acquisto personalizzata utilizzando i Big Data, che miglioreranno le vendite e la fidelizzazione dei clienti.
      • Secondo repricerexpress, “il 70% degli acquirenti acquisterebbe un articolo presso un concorrente se non fosse disponibile, piuttosto che aspettare un certo periodo di tempo per l’inventario in arretrato”. Gestisci il tuo inventario con l’intelligenza artificiale tramite analisi predittive, previsione delle tendenze e data mining.
      • Secondo uno studio, “Entro il 2019, la metà delle principali società commerciali e rivenditori con negozi online avrà riprogettato i propri siti commerciali per ospitare ricerche vocali e navigazione vocale”. Usa i markup dello schema, ottimizza per l’elaborazione del linguaggio naturale, concentrati sull’etichettatura e la categorizzazione dei prodotti quando consideri l’AI per il commercio vocale.

3. La Realtà Aumentata (AR) amplificherà l’esperienza del cliente

L’AR è una tecnologia immersiva pionieristica che sta rapidamente trovando applicazioni nei settori orientati ai prodotti. Secondo un recente studio statistico, il mercato della tecnologia AR è in crescita, con proiezioni per il 2023 che lo stimano a oltre 18 miliardi di Euro. Prevede inoltre che la spesa dei consumatori per applicazioni mobili di realtà aumentata standalone e embedded in tutto il mondo raggiungerà i 15,497 milioni di Euro entro il 2022.

I seguenti vantaggi dell’AR l’hanno resa una tecnologia ricercata nel 2021.

      • Consenti ai tuoi clienti di fare scelte di acquisto informate. Il 61% degli acquirenti online preferisce effettuare acquisti su siti che offrono tecnologia AR.
      • Il 63% dei clienti afferma che l’AR trasformerebbe la propria esperienza di acquisto. Migliora l’esperienza utente e il coinvolgimento degli utenti attraverso l’AR.
      • L’AR sta prendendo piede nell’eCommerce. Migliora l’immagine e la fedeltà del tuo marchio essendo uno dei precursori nell’offrire l’esperienza AR. Si prevede che il 70% dei consumatori sarà più fedele ai marchi che incorporano l’AR come parte della loro esperienza di acquisto.

La tua attività di e-commerce può utilizzare l’AR nei seguenti modi.

      • Soluzione virtuale: promuovi le vendite ed elimina i resi di prodotti da clienti insoddisfatti. Crea un’esperienza di acquisto coinvolgente utilizzando il tracciamento facciale esteso (per le app di moda e bellezza), il tracciamento dello sguardo e l’AR basato sul volto (per le app di riconoscimento facciale).
      • Anteprima del posizionamento del prodotto: guida gli acquirenti a scegliere l’arredamento giusto per adattarsi al loro ambiente utilizzando la detenzione di oggetti 3D.
      • Guide utente interattive: automatizza l’assistenza clienti tramite manuali utente interattivi. Crea un ambiente reale semplicemente scansionando il manuale usando un cellulare.
      • Camerino virtuale: quasi il 77% degli acquirenti online afferma di aver restituito i propri prodotti esclusivamente a causa di una scarsa vestibilità. Inoltre, il 58% degli acquirenti afferma che acquisterebbe più vestiti online se si assicurasse un’accurata vestibilità del corpo. Riduci i resi dei prodotti e aumenta i profitti aziendali utilizzando le stanze virtuali.

4. L’Influencer Marketing (IM) acquisirà importanza

L’89% dei marketer afferma che il ROI del marketing degli influencer è paragonabile o migliore di altri canali di marketing. La messaggistica istantanea genera lead di vendita, migliora la consapevolezza del marchio, crea credibilità del marchio e aumenta la SEO del tuo marchio.

Usa questi passaggi cruciali per costruire la strategia di messaggistica istantanea del tuo marchio.

      • Definire gli obiettivi della campagna.
      • Scegli il progetto di coinvolgimento dell’influencer: gli influencer condividono i tuoi contenuti da soli o li pagano per la promozione del tuo marchio. Puoi anche usare una combinazione di entrambi.
      • Crea una persona acquirente.
      • Identifica un influencer più adatto alla tua campagna.
      • Qualifica i tuoi influencer e verifica se hanno il pubblico richiesto dal tuo marchio.
      • Crea il contenuto giusto.
      • Tieni traccia e analizza il risultato della campagna.

5. Il consumismo verde influenzerà le scelte dei clienti

I consumatori sono più inclini a prodotti eco-compatibili e marchi che praticano la sostenibilità ambientale.

Tieni a mente questi suggerimenti per creare un’attività di “e-commerce verde”:

      • Utilizzare materiali riciclati e riciclabili negli imballaggi.
      • Unisciti ai partner di consegna che hanno credenziali ecologiche.
      • Mantieni l’impronta di carbonio della tua azienda.
      • Collabora con gruppi di difesa del verde per lanciare campagne di consumo sostenibile.

6. La personalizzazione basata sull’analisi influenzerà le vendite

L’86% dei consumatori afferma che la personalizzazione gioca un ruolo importante nelle loro decisioni di acquisto. L’87% degli acquirenti ha dichiarato di acquistare di più quando i negozi online personalizzano l’esperienza di acquisto. La personalizzazione apre nuove frontiere nel marketing basato sui dati, consentendo un maggiore coinvolgimento degli utenti, una fedeltà più profonda e un ROI misurabile.

L’utilizzo dell’analisi dei Big Data aumenterà le prestazioni della tua azienda nei seguenti modi:

      • Migliora l’analisi degli acquirenti
      • Migliora l’esperienza dell’utente
      • Fornisci opzioni di pagamento più sicure
      • Ottimizza i prezzi e aumenta le vendite
      • Prevedi tendenze e richieste

CONCLUSIONE

I clienti si impegnano e interagiscono con marchi innovativi e al passo con le mutevoli esigenze dei clienti. Le aziende di e-commerce dovrebbero adottare le ultime tendenze nel loro settore per sopravvivere alla concorrenza aggressiva.


Consultazione gratuita